CORSO PER SOMMELIER FISAR – SECONDO LIVELLO

PROGRAMMA DEL SECONDO LIVELLO

Il secondo livello è composto di quattordici incontri sull’enografia Italiana, europea, del resto del mondo e da un test finale di valutazione.

Sono affrontati quindi tutti i temi riguardanti le regioni vitivinicole, i vitigni, le caratteristiche dei territori e i disciplinari di produzione.

PROGRAMMA DEL CORSO

  • Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria
  • Lombardia, Trentino-Alto Adige, Emilia-Romagna
  • Veneto, Friuli-Venezia Giulia
  • Toscana, Umbria
  • Marche, Lazio, Abruzzo, Molise
  • Campania, Puglia, Basilicata
  • Calabria, Sicilia, Sardegna
  • Francia 1 (Champagne, Borgogna, Alsazia, Jura e Savoia)
  • Francia 2 (Bordeaux, Loira e Sud Ovest)
  • Francia 3 (Languedoc – Roussillon, Rodano, Provenza e Corsica)
  • Spagna e Portogallo
  • Resto dell’Europa
  • Americhe
  • Oceania e Africa
  • Test di valutazione

COSTI E MODALITÀ DI CONTRIBUZIONE

Il contributo previsto per il corso è di € 490,00.

Una quota iniziale € 130,00 al momento dell’iscrizione, una quota di € 120,00 alla prima lezione, di € 130,00 entro la quinta e di € 110 entro la decima. Eventuali diversi modi potranno essere concordati con la Direzione del corso.

Nel contributo sono compresi i costi di funzionamento del corso e tutti i materiali didattici occorrenti, in particolare:

  • 1 Volume Il Sommelier Enografia Italiana
  • 1 Volume Il Sommelier Enografia Internazionale
  • 1 Quaderno schede analisi sensoriale
  • 1 Quaderno delle degustazioni
  • 1 Termometro vini in custodia alluminio
  • 1 Confezione da venti frangini monouso
  • Tutti i vini in degustazione (almeno tre per incontro)

Il corso sarà attivato al raggiungimento di un minimo di venti partecipanti. Per garantire un miglior apprendimento, il numero delle iscrizioni è limitato a massimo trenta persone.

Il corso è riservato ai soci in regola con il tesseramento associativo che abbiano frequentato già il corso di 1° livello FISAR. Al termine del corso, solo a chi avrà frequentato almeno il 70% delle lezioni previste, sarà rilasciato, dopo aver eseguito il test di verifica, l’attestato di frequenza che darà la possibilità di accedere al corso di terzo livello.