CORSO PER SOMMELIER FISAR – PRIMO LIVELLO

PROGRAMMA DEL PRIMO LIVELLO

Il corso è composto di quattordici incontri su funzioni del sommelier, viticoltura, enologia, legislazione, distillati, birre e test finale di valutazione.

Nel programma è compresa una visita didattica di un’azienda vitivinicola, prevista per un sabato mattina durante il periodo di svolgimento del corso.

PROGRAMMA DEL CORSO

  • La figura del Sommelier Fisar
  • Fisiologia dei sensi
  • Analisi sensoriale
  • Viticoltura
  • Enologia (vinificazione 1 “Dall’uva al vino”)
  • Enologia (vinificazione 2 “L’affinamento, l’invecchiamento, evoluzione dei vini, i diversi contenitori, l’imbottigliamento, le chiusure”)
  • Enologia – Spumantizzazione
  • Enologia – Vini speciali
  • Enologia – Vini Passiti e Particolari
  • Visita didattica di un’azienda vitivinicola
  • Legislazione vitivinicola
  • Distillati
  • Birra e le altre bevande
  • Test di valutazione

COSTI E MODALITÀ DI CONTRIBUZIONE

Tesseramento alla FISAR € 70,00 (annuale), contributo previsto per il corso € 490,00.

Una quota iniziale di € 150,00 (di cui € 70,00 per il tesseramento annuale alla FISAR e € 80,00 per iscrizione al corso), una quota di € 150,00 alla prima lezione, di € 150,00 entro la quinta e di € 110,00 entro la decima lezione. Eventuali diversi modi potranno essere concordati con la Direzione del corso.

Nel contributo sono compresi i costi di funzionamento del corso e tutti i materiali didattici occorrenti, in particolare:

  • 1 Valigetta sommelier
  • 4 Calici da degustazione Rastal mod. Vinum
  • 1 Volume “Il Sommelier manuale pratico”
  • 1 Distintivo da giacca FISAR
  • 1 Levatappi Pulltap’s
  • 1 Quaderno delle degustazioni
  • 1 Matita con gomma
  • 1 Block-notes 20 fogli
  • 1 Tovaglietta da degustazione 22×30
  • 1 Software Gran Ripasso
  • 1 Confezione da venti frangini monouso
  • 1 Guida SLOW WINE dell’anno in corso
  • Tutti i vini o distillati o birre in degustazione (almeno tre per incontro)

Il corso sarà attivato al raggiungimento di un minimo di venti partecipanti. Per garantire un miglior apprendimento, il numero delle iscrizioni è limitato a massimo trenta persone.

Al termine del corso di primo livello, solo a chi avrà frequentato almeno il 70% delle lezioni previste, sarà rilasciato, dopo aver eseguito il test di verifica, l’attestato di frequenza che darà possibilità di accedere al corso di secondo livello.